Festa del Santo Rosario: da Fatima alle Promesse della Madonna

Foto di Anna Sulencka da Pixabay

Nel giorno della Festa del Santo Rosario, ricordiamo come fu dalla Madonna raccomandato e le promesse che esso ottiene.

«Dio ha deciso di dare al mondo gli ultimi due rimedi contro il male, che sono il Rosario e la devozione al Cuore Immacolato di Maria»: queste le due pie pratiche che la Madonna di Fatima aveva fortemente raccomandato alla veggente Suor Lucia nel 1917.

Nostra Signora di Fatima aveva inoltre detto nell’ultima apparizione, il 13 ottobre: «Io sono la Madonna del Rosario».

Aveva detto suor Lucia a padre Fuentes nel 1957: «La Santissima Vergine ha voluto dare, in questa fine dei tempi in cui viviamo, una nuova efficacia alla recita del Santo Rosario. Ella ha talmente rinforzato la sua efficacia, che non esiste problema, per quanto difficile, di natura materiale o, soprattutto, spirituale, nella vita privata di ognuno di noi, o in quella delle nostre famiglie, delle famiglie del mondo, delle comunità religiose o addirittura nella vita dei popoli e delle nazioni che non possa essere risolto dalla preghiera del Santo Rosario. Non c’è problema, vi dico, per quanto difficile, che non possa essere risolto dalla recita del Santo Rosario. Con il Santo Rosario ci salveremo, ci santificheremo, consoleremo il nostro Signore e otterremo la salvezza di molte anime».

Ma quali sono le promesse legate al Santo Rosario?

Le 15 promesse del Santo Rosario

  1. Chi recita con grande fede il Rosario riceverà grazie speciali.
  2. Prometto la mia protezione e le grazie più grandi a chi reciterà il Rosario.
  3. Il Rosario è un’arma potente contro l’inferno, distruggerà i vizi, libererà dal peccato e ci difenderà dalle eresie.
  4. Farà fiorire le virtù e le buone opere e otterrà alle anime le più abbondanti misericordie divine; sostituirà nei cuori l’amore di Dio all’amore del mondo, elevandoli al desiderio dei beni celesti ed eterni. Quante anime si santificheranno con questo mezzo!
  5. Colui che si affida a me con il Rosario non perirà.
  6. Colui che reciterà devotamente il mio Rosario, meditando i suoi misteri, non sarà oppresso dalla disgrazia. Peccatore, si convertirà; giusto, crescerà in grazia e diverrà degno della vita eterna.
  7. I veri devoti del mio Rosario non moriranno senza i Sacramenti della Chiesa.
  8. Coloro che recitano il mio Rosario troveranno durante la loro vita e alla loro morte la luce di Dio, la pienezza delle sue grazie e parteciperanno dei meriti dei beati.
  9. Libererò molto prontamente dal purgatorio le anime devote del mio Rosario.
  10. I veri figli del mio Rosario godranno di una grande gloria in cielo.
  11. Quello che chiederete con il mio Rosario, lo otterrete.
  12. Coloro che diffonderanno il mio Rosario saranno soccorsi da me in tutte le loro necessità.
  13. Io ho ottenuto da mio Figlio che tutti i membri della Confraternita del Rosario abbiano per fratelli durante la vita e nell’ora della morte i santi del cielo.
  14. Coloro che recitano fedelmente il mio Rosario sono tutti miei figli amatissimi, fratelli e sorelle di Gesù Cristo.
  15. La devozione al mio Rosario è un grande segno di predestinazione.
Leggi di più:  "Vorrei avere lo stesso ardire di quell’ uomo appeso al legno di una croce"

Benedizioni del Rosario: (Magistero dei papi)

  1. I peccatori ottengono il perdono.
  2. Le anime assetate sono saziate.
  3. Coloro che sono legati vedono infrante le loro catene.
  4. Coloro che piangono trovano gioia.
  5. Coloro che sono tentati trovano pace.
  6. I bisognosi ricevono aiuto.
  7. I religiosi sono riformati.
  8. Gli ignoranti sono istruiti.
  9. I vivi vincono il declino spirituale.
  10. I morti hanno le loro pene alleviate per via dei suffragi.

Benefici del Rosario: (San Luigi Maria Grignion de Montfort)

  1. Ci eleva insensibilmente alla perfetta conoscenza di Gesù Cristo.
  2. Purifica le anime nostre dal peccato.
  3. Ci rende vittoriosi su tutti i nostri nemici.
  4. Ci facilita la pratica delle virtù.
  5. Ci infiamma d’amore per Gesù.
  6. Ci arricchisce di grazie e di meriti.
  7. Ci fornisce i mezzi per pagare a Dio e agli uomini tutti i nostri debiti e infine ci ottiene ogni sorta di grazie.