Gli Angeli, in carne ed ossa, della Stazione di Napoli

logo del Gruppo Angeli della Stazione - pubblicazione autorizzata -

Gli Angeli della Stazione sono un gruppo nato l’11 ottobre 2013 in una piccola Parrocchia della provincia di Napoli. Un team di volontari che si impegna in diverse iniziative di beneficenza, tra le quali quella di portare pasti caldi ai senzatetto.

A parlarci di loro è Angelo Ardovino, uno dei fondatori e membri più attivi. <Ho iniziato il servizio di volontariato alla stazione nel 2002 – esordisce il Volontario – nella parrocchia San Ludovico D’ Angiò a Marano di Napoli guidata da padre Ciro Russo,dove ho iniziato il mio cammino di conversione verso Gesù. Ad  agosto 2013 vengo chiamato dal parroco della parrocchia Maria SS. Immacolata di Qualiano, don Francesco Martino, che mi chiese se mi sentivo pronto a iniziare li una nuova avventura>.

Il Gruppo, oltre ad essere presente alla stazione centrale di Napoli copre anche la zona del Museo archeologico, e da qualche  anno si occupa anche  di alcune famiglie dei rioni popolari del capoluogo campano che vivono momenti difficili.

< Il venerdì – ci racconta il volontario – si inizia verso le 18.30 la preparazione della cucina poi altri fanno il giro per prendere le donazioni esterne e verso le 21 si parte per la stazione>

Il Gruppo presta la sua attività anche a favore dei bambini dell’ ospedale oncologico pediatrico  Pausillipon e al reparto cardiologico pediatrico dell’ospedale Vincenzo Monaldi dove cercano di portare un sorriso ai piccoli degenti.

Una crescita costante quella del gruppo degli Angeli della Stazione che li ha visti iniziare con trenta panini fino ad arrivare ai duecento pasti caldi di oggi.

Leggi di più:  Il mese di settembre e la devozione agli Angeli

Numerose anche le iniziative rivolte ai paesi del terzo mondo: <In Africa, il gruppo si è occupato del ripristino di un pozzo. – Continua Angelo Ardovino –  Molti abitanti dei villaggi ora non sono più costretti a percorrere lunghe distanze per trovare l’acque. Ad altri villaggi abbiamo dato, invece, la possibilità di coltivare zenzero e sfamare di più 30 famiglie per 30 anni>.

Gli Angeli della Stazione non si sono fermati nemmeno davanti alla pandemia da Covid-19. Hanno messo su, infatti, il progetto “Qualiano non abbandona nessuno” che prevede la consegna domiciliare di generi alimentari a tutte le famiglie colpite dalla crisi economica.

Chiunque avesse bisogno di aiuto o volesse contribuire con donazioni o con il volontariato attivo alle iniziative degli Angeli della Stazione può contattare il gruppo tramite la loro pagine facebook oppure scrivendo ad [email protected] .

Un doveroso plauso e ringraziamento a tutti i volontari che con grande spirito cristiano assistono i più bisognosi!