Le persone maleficiate e la possessione diabolica: la parola a Padre Amorth

olycom - padre amorth - VISITA NEL CUORE DEL VATICANO, PADRE GABRIELE AMORTH, CAPO DEGLI ESORCISTI DEL VATICANO, CONDUCE OGNI GIORNO UNA GUERRA SPIETATA CONTRO SATANA ED E' PRESIDENTE A VITA DELL'ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DEGLI ESORCISTI A ROMA. CITTA' DEL VATICANO, ROMA, ITALIA, ARTE E CULTURA, ARTE SACRA, COLORE

Le persone maleficiate e la possessione diabolica: la parola a Padre Amorth

Padre Amorth, chi rimane sotto maleficio per tanto tempo, senza ricevere sacramenti e preghiere di liberazione, può entrare in uno stato di possessione diabolica?

Ci sono persone possedute che riescono a pregare moltissimo e ad andare a messa frequentando i sacramenti.
Una persona con la possessione diabolica, può vivere una vita cristiana intensissima, ansi proprio perché è vittima di una possessione diabolica, intensifica di più la sua vita cristiana.
Le persone possedute sono vittime, per cui essere indemoniati non è un peccato, invece se la possessione vi è dovuta a causa della partecipazione di una messa nera, in quel caso il posseduto si deve confessare perché ha commesso una colpa.