Bari- Era in coma e vede Dio e il Paradiso. Si sveglia e lo racconta

Foto di DarkWorkX da Pixabay

E’ accaduto a Bari ad Aldo, un uomo di 42 anni, oramai in coma irreversibile da almeno 10 anni ma proprio in questi giorni si è risvegliato e la prima cosa che ha detta è stata: “Ho visto Dio”.

A seguire il suo caso è stato il Professore Mario Mercone, che aveva ordinato ai giornalisti di non importunare l’uomo per le prime 24 ore ma il barese stesso ha raccontato ai giornalisti: “Sono stato in Paradiso. C’era questo grande prato verde, una luce sempre alta. Lì non esiste il mal tempo e la tristezza. Tutti giocano felici e si può volare. Si possono vivere duemila mondi possibili. E soprattutto non ci sono bisogni imminenti da soddisfare, nessuno soffre la fame, nessuno soffre il freddo, il caldo o il dolore. Una forza eccezionale pervade gli esseri lì sopra. Mai nessuno avverte nostalgia o tristezza, le famiglie allargate possono rivedersi e rincontrarsi. Non c’è mai possibilità di offendere qualcuno, le parole vengono avvertite come una gioia continua”.

Un giornalista ha chiesto all’uomo che aspetto avesse Dio e l’uomo ha risposto dicendo: “Dio, è un padre buono. Direi che esteticamente assomiglia a un buon signore di 50anni, è comprensivo e vicino a tutti. La cosa che mi ha più stupito è che non c’è affatto una gerarchia prestabilita come magari si può immaginare. Dio scende fra tutte le persone presenti e gioca e si diverte con loro. Che magnifico spettacolo è la vita ultraterrena”.

Leggi di più:  Il senso della vita: Il giudizio di Dio