Carlo Acutis diventerà beato il 10 ottobre

Carlo Acutis

Il prossimo 10 ottobre ad Assisi verrà beatificato il giovane Carlo Acutis, che morì a soli 15 anni a causa di una leucemia fulminante. L’evento si svolgerà presso la Basilica papale di San Francesco alle ore 16.

Il ragazzo è morto nel 2006 e già nel 2013 grazie all’intervento del card. Scola era iniziato il processo di beatificazione. A luglio 2018, Papa Francesco lo aveva dichiarato venerabile e nel novembre 2019 era stato riconosciuto un miracolo  attribuito alla sua intercessione.

Era innamorato di Gesù Eucarestia, famosa è la sua frase ” L’Eucarestia è l’autostrada per il paradiso”, un giovane che era considerato anche un genio del computer.

Il sito “Miracoli Eucaristici” era stato creato da lui, a soli 15 anni è una creazione bellissima. E’ tutt’oggi è accessibile a tutti! Non erano ancora conosciuti in Italia i social come twitter e facebook nel 2006, ed è stato il primo ad utilizzarli per diffondere il Vangelo. Qualcuno dice che potrebbe essere invocato anche come protettore di internet. La madre racconta che utilizzava la tecnologia senza diventarne schiavo, per questo si era dato dei tempi di utilizzo.

“Carlo – aveva aggiunto la signora – ha saputo dominare le tecnologie e le ha usate per diffondere il grande amore che aveva per l’Eucarestia”. La sua biografia parla infatti di un giovane che tutti i giorni andava a Messa, faceva la comunione e si fermava in preghiera davanti al tabernacolo. “La cosa incredibile – aveva proseguito in una testimonianza data in quella occasione – è che con un computer tutto sommato abbastanza scadente sia riuscito a raggiungere migliaia di persone in tutti e 5 i continenti realizzando una mostra sui miracoli eucaristici che è stata ospitata in tutto il mondo. Attraverso questo percorso, ha cercato di portare agli altri quello che era il centro della sua vita: Gesù”.

 

Leggi di più:  La mamma di Carlo Acutis: "Mio figlio mi disse in sogno che sarei diventata di nuovo mamma"