Anche la scienza afferma che “la preghiera cura le malattie”

Foto di Benjamin Balazs da Pixabay

Il dottor Andrew Newberg, della Thomas Jefferson University (Stati Uniti) è uno dei ricercatori che affermerebbe con convinzione che la preghiera e la meditazione sono una cura per tante malattie.

Il medico ha scritto un libro in inglese, il titolo italiano è “Come Dio cambia il cervello” nel 2009, in cui riporta gli studi effettuati su 40.000 pazienti basate su risonanze magnetiche.

Il dottore nelle sue esperienze ha selezionato pazienti anziani con problemi di memoria, le ha osservate prima e dopo aver effettuato preghiere.

Il risultato è che quando vengono effettuate regolarmente, la preghiera e la meditazione aumentano l’attività del cervello in modo simile a quello che accade con la comunicazione, funzionando da “allenamento fisico” per la mente e portando allo sviluppo cerebrale e anche alla cura di varie malattie.

Inoltre i ricercatori del Moffitt Cancer Center, della Florida, hanno osservato che le persone che credono in una “forza superiore” hanno una migliore convivenza sociale e più salute fisica rispetto a chi dice di non credere.

Leggi di più:  Leone XIII e San Michele Arcangelo