Click to pray: Un’App per pregare insieme a Papa Francesco

Da qualche giorno ormai, è disponibile anche in italiano l’App per cellulari e tablet Click to pray, già usata da 900mila persone di 210 Paesi.

L’applicazione, è stata ideata dalla “Rete mondiale di preghiera del Papa” e dal Meg (Movimento eucaristico giovanile), è ormai tradotta in spagnolo, francese, inglese e tedesco. Le intenzioni mensili del Papa e le intenzioni dei fedeli iscritti all’App si uniscono e l’utente, ricevendo le notifiche sullo smartphone, si può collegare a una rete mondiale di persone che pregano e fanno pregare per le loro necessità. «La preghiera è come l’amore, agisce sempre», ha specificato padre Frédéric Fornos, direttore internazionale della “Rete mondiale di preghiera del Papa” e del Meg, durante la presentazione di ieri mattina nella Sala Assunta della chiesa del Gesù a Roma.

Non resta che scaricarla sui propri telefonini o tablet e provarla subito!

Rita Sberna

Leggi di più:  Dopo 12 anni di coma si risveglia: "Ho visto e sentito tutto"