Fra Fedele Conte, un esempio di Vita cristiana

Foresteria del Convento di S. Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è, sicuramente, uno dei luoghi più importanti per la cristianità moderna.

E’ innegabile che S. Pio abbia trasformato il piccolo e dimenticato convento cappuccino in un faro mondiale di spiritualità.

Tra i tanti miracoli che il Signore ha fatto attraverso il monaco irpino vi è quello della continuazione del messaggio d’amore di speranza.

Un grande e chiaro esempio di continuazione del messaggio è Fra Fedele Conte, responsabile dell’accoglienza dei Pellegrini al convento di S. Giovanni.

L’ormai ottantenne frate è un’anima intimamente innamorata del Creatore che dedica tutta la sua vita al servizio del prossimo.

Sveglia alle 4 del mattino per la Santa Messa, poi le incombenze e i doveri della vita monastica per essere, poi, dalle 10 alle 12, nella stanza dove accoglie e conforta le migliaia di pellegrini che accorrono da ogni dove.

E’ molto attivo anche nell’evangelizzazione su Tele-Radio Padre Pio e TV 2000.

Incontrare Fra Fedele è una esperienza stupenda e davvero necessaria. La sua umiltà, nonostante sia stato in contatto diretto con S.Pio e sia lo zio paterno del Premier Giuseppe Conte, è immensa.

Per questo frate cappuccino esiste davvero solo Dio. Accoglie tutti con immensa gioia e, ad ognuno, sa perfettamente cosa dire.

E’ sicuramente facile farsi prendere la mano nello scrivere che viene ispirato dall’Alto, ma chiunque potrà costatare, con sua somma gioia, che fra Fedele ha “qualcosa in più” che colpisce direttamente l’anima.

Un esempio di vera spiritualità come predetto dallo stesso Padre Pio ” […] a noi bambini (della famiglia ndr) Conte, Padre Pio diceva sempre che il miglior insegnamento è il buon esempio […]”.

Leggi di più:  San Catello, protettore dei migranti

San Giovanni Rotondo si conferma, dunque, una fucina di spiritualità dove si sono temprati uomini santi come Padre Agostino da San Marco in Lamis, Padre Antonino da Sant’Elia a Pianisi, padre Benedetto da San Marco in Lamis ed altri.

Chiunque si trovasse a S. Giovanni Rotondo potrà trovare Fra Fedele pronto ad accoglierlo dalle 10.00 alle 12.00 presso la foresteria del Convento (lato sinistro).