Guarito da un tumore di due chili con l’intercessione di San Pancrazio

Il protaginista di questa vicenda che oseremmo chiamare “miracolo” si chiama Pancrazio Spagnolo, devoto di San Pancrazio, la ricorrenza del Santo avviene il 12 maggio, proprio in quel giorno, Pancrazio scopre di essere guarito, in seguito agli esami approfonditi effettuati (tra cui la Tac, la risonanza magnetica e numerose dettagliate analisi cliniche) che hanno attestato l’assenza del tumore all’addome di circa 2 chili, che fino a poco tempo prima aveva.

Il protagonista della vicenda ha 37 anni, padre di un bambino di dodici, sposato con una ragazza portoghese. Vive in Germania per motivi di lavoro e da ben cinque anni non ha la possibilità di tornare in Italia dai suoi cari. In pochi mesi aveva perso trenta chili a causa di un massa tumorale all’addome di due chili che aggrediva il suo corpo, senza poter essere tuttavia estratta. Prima dell’intervento doveva necessariamente ridimensionarsi. A quel punto è iniziato un terribile ciclo di chemioterapie di quattro mesi che hanno sfiancato Pancrazio. 

Ma la sopresa come detto prima, arriva il 12 maggio il giorno della festa di San Pancrazio, la massa tumorale nell’addome del ragazzo è completamente scomparsa.

Pancrazio non poteva che correre subito in chiesa a ringraziare il suo santo protettore.

Rita Sberna

 

Leggi di più:  Suo marito era dato per morto ma l'amore e la fede lo salvano