Una fraternità per trovare la riconciliazione e la pace

SOLTANTO PACE !

 

Cos’è che oggi manca nella nostra società? La Pace!

Qual è la causa della mancanza di Pace? L’assenza di Dio nei cuori affamati e assetati d’amore, l’assenza della Sua Parola che produce la riconciliazione con Dio, con se stessi e con il prossimo.

Lo hanno rifiutato e continuano a farlo senza rendersi conto di andare verso il baratro.

E allora? C’è qualcuno che ha pensato di intervenire, fondando una fraternità francescana dal nome che è tutto un programma: Madre della Riconciliazione e della Pace.

Nata nel 2006, a seguito di un percorso personale e spirituale di alcune pie persone, il cui fondatore è un ex ateo che ha abbracciato la fede a Medjugorje (Padre Cristoforo Amanzi), offre momenti di preghiera e percorsi spirituali intensi e profondi: il Santo Rosario, la Santa Messa, l’Adorazione Eucaristica, gli Esercizi spirituali, i pellegrinaggi ed altre esperienze di vita fraterna, orientati a ritrovare la pace di Cristo nel proprio cuore.

Madre della Riconciliazione e della Pace non è una semplice “comunità” ma una “fraternità” perché i membri riconoscono di essere fratelli in Cristo e ricercano costantemente di favorire la relazione di amicizia tra di loro, donandosi l’uno all’altro.

E’ una famiglia in cui fioriscono le vocazioni. Proprio lo scorso 31 maggio in quattro hanno dato inizio all’esperienza religiosa consacrandosi con i voti emessi nelle mani del Vescovo di Palestrina (ora emerito) Mons. Domenico Sigalini. Quattro Piccole Figlie della Riconciliazione e della Pace!

A seguito di questo percorso spirituale che ormai va avanti da poco più di dieci anni, sono nati dei “Centri di spiritualità e accoglienza” per rendere visibile il carisma della fraternità nella condivisione evangelica, nella gioia e nella pace, ma soprattutto sperimentando l’amore fraterno proprio come chiede Gesù.

 

I Centri attuali, in cui la fraternità opera, attualmente si trovano a San Cesareo, a Medjugorje, a Ponticelli Sabino e a Falconara Marittima (AN). Quest’ultimo è una Casa di alloggio temporaneo per papà separati in grave difficoltà.

L’8 dicembre 2009, nella solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, Mons. Domenico Sigalini, ha approvato lo Statuto della Fraternità costituendola “Associazione privata di fedeli”.

Mentre in data 11 gennaio 2016 lo stesso Vescovo ha riconosciuto la fraternità come “Associazione pubblica di fedeli”.

Sperimentare e custodire la pace nel cuore è fondamentale per una vita cristiana sana ed evangelizzatrice.

La Madonna a Medjugorje il 26 giugno 1981 disse a Marija: Pace, Pace, Pace, Riconciliatevi. Riconciliatevi con Dio e tra di voi. E per fare questo è necessario credere, pregare, digiunare e confessarsi.

La Fraternità Madre della Riconciliazione e della Pace propone il programma che Maria, a Medjugorje, ha annunciato ai veggenti; perché senza la pace e il bene non possiamo vivere da veri figli di Dio.

Rita Sberna

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.