“I giganti della terra” il progetto di evangelizzazione del cantautore Daniele Durante

Storie di ragazzi che hanno avuto un incontro speciale con Gesù. Questo è il progetto che Daniele Durante porta in giro nelle parrocchie italiane.

Daniele Durante, è nato e cresciuto in Germania, all’età di 13 anni si è trasferito con la sua famiglia di origine a Melendugno (LE), dove attualmente vive.

E’ un cantautore di musica cristiana, scrive brani ispirati al Vangelo ed ai santi della porta accanto, e proprio questo suo progetto “I giganti della terra” ha l’obiettivo di far conoscere queste straordinarie figure che rappresentano un vero esempio per tanti giovani che purtroppo (alcuni) oggi hanno preso come modello “esempi” sbagliati.

Il cantautore spiega a Gaudium Press cos’è nello specifico questo suo progetto di evangelizzazione: “I GIGANTI DELLA TERRA, sono storie di ragazzi, storie diverse tra loro, eppur unite da un unico incontro. E’ l’incontro con Gesù Cristo vivo:

Colui che ha letteralmente travolto questi giovani, trascinandoli in una storia d’Amore che li ha portati dritti in Paradiso. Loro sono gli innamorati folli di Gesù. Sono i nuovi Santi dei giorni nostri. Conoscere le loro vite è l’occasione per conoscere sempre di più il volto di Gesù Cristo e convertire a Lui il nostro cuore”.

Un progetto per le parrocchie

Il progetto di Daniele Durante è mirato alle parrocchie che decideranno di accoglierlo come necessità e “occasione” per tutti quei giovani che sentono nel cuore la curiosità e la speranza di capire che la santità è per tutti e che a diventare santi vi sono giovani proprio come loro.

Il progetto è strutturato nel seguente modo: Per prima cosa Durante, presenta la figura straordinaria del santo e poi si esibisce cantando un brano dedicato ad esso.

Leggi di più:  Valeria Altobelli: “A Medjugorje ho provato emozioni che non dimenticherò mai più”

Tra i vari brani che ha scritto, su youtube sono disponibili i videoclip dei seguenti: “Tu brillerai” dedicato ed ispirato a Maria Chiara Mangiacavallo; “UN mondo a colori” brano ispirato alla bellissima testimonianza di vita e di fede di Marianna Boccolini; “Il Tuo miracolo è l’amore” brano ispirato a MariaCristina Cella Moccelin; “Il mediano di DIo ” brano ispirato a Nicola Perin; “Fino all’ultino respiro” brano ispiratro a David Bugi;

Abbiamo chiesto a Daniele, tra le varie figure sante da lui proposte qual è quella che sente più vicino nella sua vita:

“Il santo della porta accanto a cui sono legato di più è Maria Chiara Mangiacavallo,  mi ha colpito la bellissima testimonianza che ci ha lasciato,  affrontando  la Sua malattia  con gioia e serenità…con il Suo sorriso ha dato testimonianza della presenza del Signore anche nei momenti più duri….la bellissima chiamata del Signore fatta a Maria Chiara sotto un cielo stellato chiedendole di brillare per Lui…di essere luce…Lei lo ha  fatto dando il duo Si.”

Fonte. Gaudium Press di Rita Sberna