Il Papa ci da dei consigli su come vivere questa Quaresima in pandemia

papa Francesco
pixabay.com

Digiuno, preghiera ed elemosina queste sono le tre richieste del Papa nel messaggio della Quaresima 2021.

Papa Francesco invita a praticare tre cose in questo tempo forte di Quaresima vissuto in pandemia: digiuno, preghiera ed elemosina. Il tema del messaggio di questa Quaresima 2021 è “Ecco, noi saliamo a Gerusalemme…” (Mt 20,18) ed in merito a ciò il Papa dice che «nel percorrere il cammino quaresimale» dobbiamo sempre avere presente quello che è accaduto Gesù: Colui che “umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e a una morte di croce” (Fil 2,8)”.

La Quaresima è un’occasione forte di conversione personale, ed infatti il digiuno, la preghiera e l’elemosina vengono presentate da Gesù nella sua predicazione – dice il Papa – “come condizione ed espressione della propria conversione”.

Il digiuno

Il Papa nel suo messaggio della Quaresima scrive che il digiuno se vissuto come esperienza di privazione porta l’anima che lo pratica a vivere con semplicità di cuore e a riscoprire il dono di Dio. Il digiuno non è soltanto una privazione alimentare- spiega il Papa nel suo messaggio Quaresimale- ma è una vera e propria purificazione dalle scorie che ci imbrattano la nostra quotidianità.

La preghiera

La preghiera è il mezzo che produce speranza in un tempo di pessimismo e durante la Quaresima, essa ci aiuta a ben sperare. Il Papa incentiva i fedeli ad esprimere parole di incoraggiamento, che confortano e che danno consolazione. Durante la preghiera silenziosa, ci viene donata la speranza che ci fa incontrare realmente con Dio.

L’elemosina

Elemosina significa vivere nella carità e questa Quaresima se vissuta nella carità, nell’aiuto al prossimo, a chi è solo ed emarginato, a chi è malato, ci aiuta a praticare l’elemosina che non è altro che la carità.

Leggi di più:  Il Papa: "In confessionale ho capito il dramma dell’aborto"

Il cardinale Turkson spiega il messaggio del Papa

Il cardinale Peter Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, durante una conferenza stampa spiega il messaggio del Papa sulla Quaresima: «il messaggio di Papa Francesco per la Quaresima 2021 raccoglie e organizza le lezioni della passione, crocifissione e resurrezione di Gesù in una triade di virtù teologali: fede, speranza e carità, e una triade di esercizi quaresimali: auto-impoverimento (come nel digiuno e nell’astinenza), preghiera e carità/allegria».

Continua – «queste due triadi sono intrecciate insieme nel formare il messaggio del Papa di quest’anno; e, come si può vedere, sono virtù ed esercizi che Gesù stesso ha vissuto e trasmesso ai suoi seguaci per essere vissuti anche loro: per renderli più simili a Cristo!».

Fonte. Gaudium Press di Rita Sberna