La principessa “punk” ha avuto un forte cambiamento. Dagli scandali a Lourdes

Foto di Blumeline da Pixabay

Oggi è una donna cattolica

Gloria von Thurn und Taxis è sempre stata una principessa atipica. Questa donna tedesca che presto compirà 60 anni, appartenente a un’importante famiglia aristocratica e vedova del principe Giovanni Battista di Thurn e dei taxi, è stata per anni pagata per gli scandali.
In effetti, era conosciuta nel mondo della stampa rosa come la “principessa punk” o la “principessa TNT“, poiché appariva con capelli colorati, stemma e acconciature stravaganti. Il jet set dell’epoca, come Mike Jagger o Michael Jackson, attraversò i suoi palazzi dove feste ed eccessi erano qualcosa di noto. Perfino la principessa stessa sarebbe stata arrestata all’aeroporto di Monaco per possesso di marijuana.

Tuttavia, tutto è cambiato dopo la morte di suo marito nel 1990, lasciandola vedova con 30 anni, tre figli e centinaia di milioni di debiti. E in questo colpo di realtà in cui si trovava questa principessa, la Vergine Maria apparve nella sua vita. Grazie a lei, si aggrappò a Dio e cambiò completamente la sua vita, essendo ora diventata una convinta sostenitrice del cattolicesimo.

La principessa Gloria, insieme a suo marito Juan Bautista de Thurn y Taxis
Gloria ha appeso lo stemma e ha lasciato la sua bizzarra vita alle spalle, addestrata nella gestione aziendale e per salvare la proprietà della famiglia, ha venduto proprietà e automobili, ha venduto all’asta gioielli e opere d’arte e ha aperto il suo enorme palazzo di 500 stanze al pubblico, dove attualmente offre 300 pasti caldi ogni giorno per i più bisognosi.
Lourdes, ha dato una svolta alla sua vita.
Questo radicale cambiamento nella sua vita avvenne durante un pellegrinaggio a Lourdes nel 1991. Lì andò ad accompagnare i malati che erano in pellegrinaggio nella grotta per incontrare Maria. Sarebbe il primo di molti pellegrinaggi in questo santuario mariano. In effetti, ora vi si reca ogni anno con l’Ordine di Malta per prendersi cura dei malati.

Leggi di più:  I The Only Way “La nostra fede attraverso la musica”

Ha radicalmente cambiato vita. E da allora ha iniziato a frequentare la Messa quotidiana e ad avvicinarsi al pensiero teologico del cardinale Ratzinger, futuro Benedetto XVI, di cui ora è amico. Passò dall’estetica punk alla liturgia in latino e alle sue scandalose feste per diventare un oppositore dell’aborto, dell’eutanasia e del declino dell’Occidente cristiano.
Un cattolico con idee chiare.
Con la sincerità e la spontaneità che hanno sempre caratterizzato questa principessa, Gloria ha recentemente affermato su The Telegraph che “in Olanda e Belgio stiamo uccidendo i nostri anziani, che fuggono in Germania perché hanno paura di essere eutanizzati”. Tuttavia, ha aggiunto che “il problema più discusso dai media occidentali è se un uomo e una donna debbano andare nello stesso bagno. La nostra società è completamente finita. “

 Fonte. Gaudium Press di Rita Sberna