Papa Francesco: ‘il demonio vuole distruggere la famiglia, ecco perché’

Pope Francis leaves after laying a wreath at the grave site of the Turkish republic founder, Mustafa Kemal Ataturk, inside the Ataturk Mausoleum in Ankara, Friday, Nov. 28, 2014. Pope Francis arrived in Turkey on Friday at a sensitive moment for the Muslim nation, as it cares for 1.6 million refugees and weighs how to deal with the Islamic State group as its fighters grab chunks of Syria and Iraq across Turkey's southern border. (AP Photo/Markus Schreiber)

Quando Papa Francesco rispose alla testimonianza di una famiglia, in occasione della convocazione nazionale allo Stadio Olimpico, del Rinnovamento nello Spirito. Tra le varie testimonianze quella di una famiglia composta da madre, padre e 3 bambini.

Ecco la famiglia cosa disse al Papa: “Siamo qui con i nostri figli e con tante speranze di bene. Il Rinnovamento è stato per noi riscoperta della bellezza di fare famiglia, esperienza gioiosa. Anche in casa è possibile dialogare, ascoltarsi, sostenersi e soprattutto dialogare. Un nuovo amore ci spinge a educare i nostri figli alla fede in Gesù. Ogni giorno abbiamo bisogno di quella fede che viene dall’altro, quella forza che ci sostiene verso la grazia dell’unità in famiglia. Ci confermi nella fede e invochi su tutte le famiglie del mondo, soprattutto su quelle in difficoltà, le grazie che attendiamo. Noi vi promettiamo la nostra preghiera”.

Ed il Papa dopo averli ascoltati ha risposto così: “Le famiglie sono la Chiesa domestica, dove Gesù cresce. Cresce nell’amore dei coniugi, nella vita dei figli. Per questo, il nemico attacca tanto la famiglia. Il demonio non la vuole. E cerca di distruggerla, cerca che l’amore non si liberi. Le famiglie sono questa Chiesa domestica. Ma gli sposi sono peccatori come tutti, non vogliono andare nella fede, nella sua fecondità, nei figli e nella fede dei figli. Il Signore benedica la famiglia, la faccia forte in questa crisi nella quale il diavolo vuole distruggerla”.

Rita Sberna