Papa Francesco “La messa è un vero incontro con Gesù”

Papa Francesco

Papa Francesco all’udienza gnerale del mercoledì mattina, dedica nuovamente la sua catechesi al valore della Santa messa e al suo vero significato.

Comincia così la sua catechesi “La Messa è preghiera per eccellenza,  la più alta e nello stesso tempo la più concreta perché è “l’incontro d’amore con Dio mediante la sua Parola e il Corpo e Sangue di Gesù”. Ma c’è una domanda a cui bisogna rispondere: che cosa è la preghiera? “Essa, dice, è anzitutto dialogo, relazione personale con Dio. E l’uomo è stato creato come essere in relazione personale con Dio.”

Il Pontefice continua, parlando anche della Santa Eucarestia e della preghiera “Questa dunque è la grazia più grande: poter sperimentare che la Messa, l’Eucaristia è il momento privilegiato per stare con Gesù, e, attraverso di Lui, con Dio e con i fratelli”.

Pregare è anche saper rimanere in silenzio,  “E quando noi andiamo a Messa, forse arriviamo cinque minuti prima e incominciamo a chiacchierare con questo che è accanto a me. Ma non è il momento di chiacchierare: è il momento del silenzio per prepararci al dialogo. È il  momento di raccogliersi nel cuore per prepararsi all’incontro con Gesù. Ma il silenzio è tanto importante. ricordatevi quello che ho detto la settimana scorsa: non andiamo ad un uno spettacolo: andiamo all’incontro con il Signore e il silenzio ci prepara e ci accompagna”.

Pregare è saper dire “Padre”, “cioè mettersi alla presenza di Dio con confidenza filiale riconoscendo il bisogno di essere istruiti: insegnami a pregare, Signore.

Leggi di più:  Angelus di domenica 29 marzo