Papa Francesco telefona alla madre dei fratelli morti a Natale

Papa Francesco telefona alla madre dei fratelli morti a Natale

Durante le #festività natalizie i #tg hanno dato la #notizia di un brutto #incidente stradale, durante il quale a perdere la vita nel nuorese sono stati due giovani fratelli Francesco e Matteo Pintor di 26 e 16 anni.

Papa Francesco nella sua vita, ha vissuto una simile tragedia, e così ha telefonato personalmente alla madre dei due ragazzi Annarita Doneddu che ovviamente ascoltando le parole del Papa è rimasta incredula ma emozionata: «La telefonata di Papa Francesco mi ha aperto il cuore», ha detto, commossa, all’Ansa. Ecco le parole semplici ma profonde del Pontefice: “Sono Papa Francesco, Annarita, prego per voi, per Francesco e Matteo, conosco il dolore di una madre e quello di una famiglia”.

Francesco e Matteo Pintor, i due fratelli di Nuoro sono morti il giorno di Natale sulla statale 129, mentre andavano al pranzo dai nonni a Pattada, paesino sempre del nuorese.

Niente e nessuno potrà mai restituire a questa donna i suoi figli ma le parole del Papa le sono bastate per rincuorarsi e non cedere alla disperazione: «Sono parole che mi hanno dato calore e serenità anche se niente e nessuno potrà restituirmi i miei ragazzi – spiega la mamma – Ringrazio di cuore Papa Francesco per il suo gesto nei nostri confronti».

Leggi di più:  Giulia Michelini " Invece di abortire, ho scelto di far nascere mio figlio"