Profezie di Santa Faustina Kowalska sull’ultima venuta di Gesù

Foto di Oswaldo Gerolin Filho Padre Oswaldo da Pixabay

Dal #diario di #SuorFaustinaKowalska

pag. 116

Una volta che, invece della preghiera
interiore, avevo cominciato a leggere un libro spirituale, udii nell’intimo
queste parole in modo chiaro e forte: «Preparerai il mondo alla Mia
ultima venuta». Queste parole mi colpirono profondamente e benché
facessi finta di non averle udite, le avevo capite bene e non avevo alcun

dubbio in merito.

pag. 161

Verso sera, mentre pregavo, la Madonna mi disse: « La vostra vita deve
essere simile alla Mia vita: silenziosa e nascosta; essere unite
incessantemente a Dio e pregare per l’umanità e preparare il

mondo per la seconda venuta di Dio ».

pag. 164

La mattina, durante la
meditazione, m’investì la presenza di Dio in maniera particolare, mentre

riflettevo sulla grandezza incommensurabile di Dio e nello stesso tempo
sul Suo abbassarsi fino ad una creatura. Ad un tratto vidi la Madonna che
mi disse: « Oh, quanto è cara a Dio l’anima che segue
fedelmente l’ispirazione della Sua grazia! Io ho dato al mondo
il Salvatore e tu devi parlare al mondo della Sua grande
Misericordia e preparare il mondo alla Sua seconda venuta.
Egli verrà non come Salvatore misericordioso, ma come
Giudice Giusto. Oh, quel giorno sarà tremendo! E’ stato
stabilito il giorno della giustizia (cfr. At 17,31), il giorno
dell’ira di Dio davanti al quale tremano gli angeli. Parla alle
anime di questa grande Misericordia, fino a quando dura il
tempo della pietà. Se tu ora taci, in quel giorno tremendo
dovrai rispondere di un gran numero di anime. Non aver
paura di nulla; sii fedele fino alla fine. Io ti accompagno con

la mia tenerezza ».

pag. 418

Una volta che pregavo per la Polonia, udii queste parole:

«Amo la Polonia in modo particolare e, se ubbidirà al Mio
volere, l’innalzerò in potenza e santità. Da essa uscirà la

scintilla che preparerà il mondo alla Mia ultima venuta».