Ha salvato centinaia di gemelli e poi è stata uccisa. Chi era Mary Slessor?

Ha salvato centinaia di gemelli e poi è stata uccisa. Chi era Mary Slessor?

Poco più di 100 anni fa,  una grande donna di Dio morì di febbre in un remoto villaggio in Nigeria. Era Mary Slessor di Calabar, e lei aveva dato la sua vita per servire  la gente del posto.

Nata nel 1848 in Aberdeen da una famiglia povera – il padre era un calzolaio, che poi è diventato un alcolizzato e non poteva più continuare a fare il suo mestiere – era ispirato a diventare un missionario per la morte di David Livingstone. Dopo un pò di anni, è arrivata in quella che oggi è la Nigeria nel 1876, all’età di 28.

Slessor soffriva gravemente di malaria quando fu in missione in Calabar e fu costretto a tornare in Scozia. Tuttavia, dopo il suo recupero ritornò a Calabar e cominciò a lavorare tra gli efik, imparando la loro lingua e immergendosi nella loro cultura.