Siete sicuri che accogliere i poveri in una delle chiese più importanti d’Europa, sia sacrilegio?

Papa Francesco durante la sua visita a Bologna ha accolto i poveri, in una delle più importanti chiese d’Europa. C’è chi grida già al sacrilegio bergogliano! Ma vediamo insieme cosa dice il Vangelo per capire se è proprio cosi!

Gesù rispose: «Allora non avete mai letto ciò che fece Davide,
quando ebbe fame lui e i suoi compagni?
Come entrò nella casa di Dio, prese i pani dell’offerta,
ne mangiò e ne diede ai suoi compagni,
sebbene non fosse lecito mangiarli se non ai soli sacerdoti?».
E diceva loro: «Il Figlio dell’uomo è signore del sabato».Lc 6,4-5

Papa Francesco ha ritenuto opportuno che il pranzo con i poveri si svolgesse nell’aula sacra di San Petronio, ieri durante la sua visita a Bologna, possiamo capire che qualcuno forse non sia daccordo con questo, ma ritenere questa scelta del Papa un sacrilegio, ci sembra un pò esagerato!

D’altronde nel passo di Luca, anche Gesù diede da mangiare nella casa di Dio agli affamati “sebbene non fosse lecito mangiarli se non ai soli sacerdoti” ci ricorda il Vangelo.

D’altronde proprio il Vangelo odierno ci chiede di farci piccoli e “farci piccoli” significa anche e soprattutto nei giudizi. Noi semplici cattolici vogliamo dire al Suo successore cosa sia giusto o sbagliato e cosa sia sacrilegio e non?

Rita Sberna

Leggi di più:  “Papa Francesco è la continuità dei papi straordinari che l’hanno preceduto ed i poveri ne sono la priorità”

1 commento

  1. Come non condividere questo intenso pensiero.come non essere d’accordo.ma chi siamo noi a tutti i livelli per giudicare criticare osservare. Ma quanto ancora il vicario di Dio deve predicare par farci capire che noi il mondo tutti ci dobbiamo fare piccoli ed Umili l amore il sostegno una parola aiutano i fratelli che vivono in solitudine e di solitudine Il male continuamente fa vittime e Noi siamo I PREFERITI.

Comments are closed.