Il suo fegato ha 102 anni ma lui ha 66 anni. Un caso strano!

Mario ha sessantasei anni, ma il suo fegato ne ha 102: il donatore ne aveva 82 quando, 20 anni fa, avvenne il trapianto.

Nella storia di tutti i trapianti, è l’organo più anziano che sia stato mai trapiantato fin’ora.

Uno studio scientifico degli epatochirurghi delle Molinette di Torino pubblicato sulla rivista Transplantation dimostra per la prima volta al mondo che l’organo trapiantato ha una vita lunghissima.

Infatti il ricevente del fegato ultra centenario, sta benissimo e nonostante l’avanzata età dell’organo trapiantato, non ha alcun fastidio o alcun problema e questo lo dimostrano anche i medici che effettuano i trapianti. Non ha importanza l’età dell’organo se è funzionale.

Rita Sberna

Articolo precedenteCombattere le tentazioni e le proprie fragilità in Quaresima
Articolo successivoIl mese di marzo dedicato a San Giuseppe
Rita Sberna (Presidente)è nata nel 1989 a Catania. Nel 2012 ha prestato servizio di volontariato presso una radio sancataldese “Radio Amore”, lì nasce la trasmissione da lei condotta “Testimonianze di Fede”.Continua a condurre “Testimonianze di Fede” per la radio web di Don Roberto Fiscer “Radio Fra le note” con sede a Genova e per Cristiani Today in diretta Live.Nel 2014 ha scritto per il settimanale nazionale “Miracoli” e il mensile “Maria”.Nel 2013 esce il suo primo libro “Medjugorje l’amore di Maria” dedicato alla Regina della Pace e nel 2017 con l’associazione Cristiani Today pubblica il suo secondo libro “Il coraggio di aver Fede”. Inoltre su Cristiani Today scrive vari articoli legati alla cristianità e cura la conduzione web dei programmi Testimonianze di Fede e di Cristiani Today live.