Suo marito era dato per morto ma l’amore e la fede lo salvano

Quando una donna è innamorata del suo uomo ed ha una profonda fede nel cuore, dimostra di avere tenacia e coraggio, di andare fino in fondo anche se questo le costa fatica.

Danielle ha combattuto fino alla fine per suo marito che ormai era stato dato per morto dai medici. Danielle e suo marito erano sposati da soli 7 anni quando il giovane sposo ventiduenne è rimasto coinvolto in un brutto incidente in moto che l’ha lasciato gravemente ferito e in coma.

Matt aveva una lesione cerebrale e veniva tenuto in vita dalle apparecchiature mediche, Danielle, nel frattempo, ha dovuto affrontare un’altra terribile notizia: secondo i medici suo marito aveva il 90% di possibilità di non svegliarsi mai dal coma. E che per salvarsi ci sarebbe voluto un vero e prioprio Miracolo e l’ha ottenuto.

“Hanno detto che, se fosse stato per loro, avrebbero staccato la spina, questo è quello che volevano fare ha dichiarato Danielle che però non era pronta a lasciare andare in quel modo l’amore della sua vita, e che solo a Dio spettava la decisione..

Dopo un po’ l’ospedale ha concesso a Matt, ancora in coma, di poter tornare a casa con Danielle che lo accudiva 24 ore al giorno.

Per 3 lunghi mesi Danielle si è presa cura del marito in tutto e per tutto: lo nutriva tramite il tubo, lo girava ogni due ore per evitare piaghe da decupito, gli praticava fisioterapia agli arti ecc …

Finchè un giorno suo marito Matt dice qualcosa eslamando: “sto cercando”.

Pur essendo coscente Matt non ricordava nulla degli ultimi 3 anni trascorsi:Non sapevo che mio padre era morto, non ricordavo di essermi sposato dichiarerà successivamente.

Per quando riguarda le sue nozze con Danielle e il ricordo rimosso ci tiene a specificare: di sicuro ero felice quando l’ho sposata”.

Oggi Matt è un uomo guarito e felice insieme alla moglie Danielle.