Copertina del catechismo raffigurante coppia gay!!!

Copertina del catechismo raffigurante coppia gay!!!

Le Edizioni Salesiane Elledici(molto conosciute nel mondo cattolico) hanno spiazzato la maggior parte dei cattolici che seguono il catechismo della Chiesa Cattolica, senza adeguarsi ai tempi, proprio perchè il Vangelo è lo stesso di 2000 anni fa... pubblicando una copertina del libro del catechismo, raffigurante una coppia gay e proponendo l’omosessualità come stile di vita alternativo.

Il quaderno con le schede ha suscitato lo stupore di molti sul web che si sono rimpallati le due immagini di copertina, la prima e la quarta.

Nella prima copertina, si vede Gesù, raffigurato al centro ed è la “fotocopia” di Conchita Wurst, il famoso transessuale austriaco. Se digitate su google il suo nome e lo confrontate con quello del Gesù nel catechismo non potrete non rimanere folgorati dalla straordinaria somiglianza.

Ma andiamo avanti esaminando chi sono gli altri personaggi accanto a Gesù: c’è la nonna con i due nipotini e dall’altra parte c’è una mamma con i suoi figli, una è di colore perché il politically correct ci sta sempre. E dietro a loro c’è un tizio allampanato che batte le mani come un fru fru e che dal colletto e i bottoni in verticale sul completo nero appare chiaramente come un prete. Un prete con la giacchetta di tendenza.

Girando, andiamo ad esaminare la quarta copertina e capiamo perchè il popolo del web si è ribellato: Ci sono due uomini che guardano verso l’orizzonte su un punto non identificato e sullo sfondo compare un piccolo villaggio con la chiesa. Due bambini sono avvinghiati al primo, un signore distinto, quasi dandy, con una giacca a righe che costringerebbe la Polstrada quanto meno ad un controllo. Dietro di lui invece c’è un altro uomo. Più casual, con gli occhialini alla John Lennon e il maglioncino rosa. Capelli ricci lunghi e barbetta da intellettuale. I due uomini sembrerebbero una coppia di omosessuali.

Ma come può una coppia omosessuale essere rappresentata sulla copertina del catechismo?

La Nuova Bussola quotidiana ha cercato di contattare la disegnatrice della copertina, ma quest’ultima non ha risposto, e così rimangono tanti punti interrogativi e tanti questiti da risolvere.

Di certo per l’edizione elledici, è uno scivolone a prescindere dal significato reale della copertina, ad oggi, a libera interpretazione del lettore.

1 commento

  1. Almeno verificare senza scopiazzare da la nuova bussola quotidiana non sarebbe male.
    Il libro è del 2006 e Concita Wurst manco esisteva, il baffone è il padre dei bambini e l’uomo dietro è il catechista. Dato che la malizia è negli occhi di chi guarda cominciate a farvi qualche domanda e magari a rileggere il vangelo perché visto l’odio profuso mi sa che non avete capito molto.
    Ah! Bastava andare a controllare l’anno di edizione su IBS.it non è difficile.

Comments are closed.