Anche i personaggi dei fumetti diventano atei, uno di questi è Batman

Nell’ultimo numero dei fumetti dedicato ad uno dei personaggi più famosi, Batman, è diventato ateo, non crede più in Dio.

Il fumetto dello scrittore Tom King, è molto venduto in Inghilterra e sta riscuotendo un enorme successo.

Nella storia, Catwoman lascia Batman, la cui identità segreta è il miliardario Bruce Wayne.  Wayne comincia ad interrogarsi,  esplora la sua vita e riflette sul suo background teologico.

Batman era stato cresciuto come cristiano da suo padre, Thomas.

In un dialogo con un altro personaggio, viene chiesto a Wayne: “Credi in Dio? e lui risponde “ero abituato a credere”.

ScreenRant ha riflettuto sul fatto che la rivelazione che il personaggio sembra essere diventato ateo non è “troppo scioccante per i fan dei fumetti”, dato che il background religioso di Batman è cambiato nel corso degli anni. Il sito web ha osservato che per lungo tempo, Batman ha avuto una denominazione cristiana implicita di cattolici o protestanti.

Quello che personalmente non riesco a capire è il perchè bisogna far diventare un personaggio di fantasia ateo anzichè credente?! Fantasia o influenza negativa?

Rita Sberna

Leggi di più:  Berlino 30 anni dopo: una grande occasione perduta