Che cos’è l’imposizione delle mani? Chi può farla?

Che cos'è l'imposizione delle mani? Chi può farla?

Molti di voi avranno sentito parlare dell’imposizione delle mani, soprattutto chi fa parte di comunità carismatiche come il Rinnovamento nello Spirito e Gesù Risorto, avranno anche fatto esperienza di questo atto fraterno.

C’è chi ancora nutre dubbi e confusioni su tale tema.

Personalmente, da qualche anno, faccio parte della comunità Carismatica Gesù Risorto ed ho fatto esperienza di quest’imposizione delle mani, le ho ricevute ma le ho anche prestate.

Anche io come tanti, prima di addentrarmi in comunità, avevo qualche dubbio, poi informandomi e documentandomi ma soprattutto parlandone col mio sacerdote e con Padre Gabriele Amorth, ho avuto i miei chiarimenti.

Condivido con voi quanto segue.

Prima di parlare dell’imposizione delle mani, vorrei chiarire anche il tema dell‘effusione dello Spirito Santo perchè leggendo alcuni commenti in questi giorni, anche lì ho notato che c’è confusione.

Lo Spirito Santo è la terza figura della Santissima Trinità che riceviamo tutti al momento del Battesimo e al momento della Cresima insieme ai suoi doni.

L’effusione sarebbe un risveglio dei carismi che ognuno di noi possiede dello Spirito Santo, ma che col tempo non li ha adoperati e li ha “congelati”. L’effusione è semplicemente un risvegliare i doni e metterli al servizio della comunità.

Detto questo, spieghiamo cos’è “l’imposizione delle mani”.

1 commento

  1. Non è niente vero ciò che è qui scritto sull’imposizione delle mani!
    E Medijugorje é solo una farsa di sstsna!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here