Come fare in modo che la gente vada in chiesa

Uno dei problemi più comuni a molti parroci e sacerdoti è quello di avere sempre chiese più vuote con pochissimi giovani.

Sono stati fatti alcuni studi in Inghilterra condotti dal  Pew Research Center ed il risultato è stato quello di costatare che il 39% degli adulti nell’anno 2007 è andato in chiesa almeno una volta alla settimana, rispetto al 36% del 2014.

Ma oggi la percentuale delle persone che raramente vanno in chiesa è salita dal 27 al 30% inoltre, gli studi hanno anche rivelato che nel 2014, il 26% delle persone di età compresa tra i 18 ei 29 anni ha affermato che raramente o mai sono andati in chiesa.

Il 25 % di persone frequenta la chiesa un paio di volte all’anno ed il 17% va in chiesa settimanalmente.

Per incoraggiare più persone a frequentare la chiesa, Pastor Carey Nieuwhof, fondatore e pastore di Connexus Church al di fuori di Toronto, in Canada, ha fornito alcuni suggerimenti che potrebbero aiutare lui e il suo gruppo ad attrarre più persone alla chiesa.

Prima di tutto, Nieuwhof ha osservato che alcune chiese potrebbero fare di meglio in termini di accoglienza dei loro fedeli, in particolare di quelli nuovi.

Alcune questioni evidenziate da Nieuwhof includono i sermoni troppo lunghi ovvero omelie troppo dispersive, che portano i partecipanti a disinteressarsi e poi ci sono momenti in cui l’essenza del messaggio evangelico non viene comunicata bene, rendendo più difficile capire il suo vero valore.

Un altro aspetto che si evidenzia è l’assenza dei giovani, forse la chiesa manca di attrattiva e di coinvolgimento soprattutto per quelle fasce di età in cui la spiritualità è un passaggio delicato.

Leggi di più:  La preghiera di Santa Teresa di Lisieux per aiutare i sacerdoti

Anche in Italia il problema sussiste in molte parrocchie ma forse è arrivato il momento di fare qualcosa oltre che pregando, operando.

Rita Sberna