Che cos’è l’Epifania e chi sono i 3 Re Magi?

Foto di Gerhard Gellinger da Pixabay

Che cos'è l'Epifania e chi sono i 3 Re Magi?

La parola “epifania” nella sua origine sta a significare una rivelazione e manifestazione; la rivelazione della divinità di Cristo al mondo pagano attraverso l’adorazione dei magi, ai Giudei col battesimo nelle acque del Giordano e ai discepoli col miracolo alle nozze di Cana.

I Re Magi si recarono a Betlemme, dove era il Re dell’universo e portarono a Lui, dei doni preziosi: l’oro, che indica la regalità di Gesù; l’incenso, il suo sacerdozio; la mirra, usata nella preparazione dei corpi per la sepoltura, l’espiazione dei peccati attraverso la morte.

I magi guidati da una stella giunsero fino a dove era il piccolo Gesù, capirono che il luogo era proprio quello, grazie alla stella che si fermò sopra la Grotta.

Nel Vangelo leggiamo infatti «Ed ecco la stella, che avevano visto nel suo sorgere, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, essi provarono una grandissima gioia. Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, e prostratisi lo adorarono. Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra» (Mt. 2, 9-11).

Leggi di più:  Il mese di settembre e la devozione agli Angeli