Daniele Lombardo “Adesso sono un Pastore di Cristo”

Daniele Lombardo “Adesso sono un Pastore di Cristo”

La domenica del 27 settembre 2015 Daniele Lombardo e Luigi Biancheri sono stati ordinati sacerdoti presso la cattedrale di Caltanissetta da Mons. Mario Russotto. Sono passati quasi 5 anni già!
Daniele ha 27 anni è di San Cataldo in provincia di Caltanissetta ed è stato trasferito in una parrocchia di Sommatino per cominciare il suo cammino sacerdotale.

Come ci si sente ad indossare la veste di “Servo di Dio”?
Ho risposto ad una chiamata, quella di essere servo di Dio, a partire da quando sono diventato diacono. Adesso questa chiamata si è intensificata attraverso il ministero sacerdotale.
Sono felice di aver raggiunto questo traguardo anche se più che un traguardo è un nuovo inizio. Spero di vivere la mia vita al servizio di Dio e della Chiesa.

Ti senti vicino ai giovani essendo giovane anche tu?
Si ho vissuto in mezzo ai giovani, sono entrato in seminario a 19 anni e prima di allora, ho avuto le mie esperienze, le mie amicizie e questo rapporto con i miei coetanei mi ha aiutato a vivere meglio il mio rapporto con gli altri.

Quando esattamente hai cominciato a sentire in te la chiamata al sacerdozio?
Ho iniziato ad avvertire questa chiamata da piccolino, già vivevo diverse esperienze ecclesiali come ad esempio quella di Ministrante nella mia parrocchia. Questa chiamata si è fatta sentire in maniera più forte intorno ai 16-17 anni, quando cominciai a fare un cammino di ricerca verso di Dio molto più intenso.
Questo mi ha portato a pensarmi in una vita sacerdotale. Ho avuto varie guide spirituali che mi hanno condotto a fare un discernimento.
Ho avuto un primo approccio spirituale con Padre Alessandro Giambra che mi ha aiutato a fare una prima verifica delle mie sensazioni interiori.
Pian piano ho anche recuperato il rapporto con la mia parrocchia Sant’Alberto Magno, perché dopo la cresima mi ero allontanato e mi ero più avvicinato all’oratorio Don Bosco, infatti ho proseguito il discernimento vocazionale con il parroco della mia parrocchia che mi ha seguito fino all’entrata in seminario.
In seminario ho conosciuto diversi formatori che mi hanno aiutato a verificare più intensamente questa chiamata al sacerdozio come Padre Massimo Naro e Padre Alfonso Incardona.

Leggi di più:  Ramona Panarelli "La fibromialgia, la mia dolce Croce che mi accompagna a Gesù"