Don Andrea Mardegan” L’esempio di Giuseppe e Maria può aiutare le coppie di oggi”

Foto di Free-Photos da Pixabay

Don Andrea Mardegan sulla rivista “Maria con te” (San Paolo) è curatore della rubrica “La voce del Rosario”

 Nell’intervista a Famiglia Cristiana, don Andrea Mardegan ha parlato della storia tra Maria e Giuseppe, sostenendo che essa può aiutare molte coppie di oggi. Don Andrea è un grande mariano, infatti ha scritto un libro dal titolo “Giuseppe e Maria. La nostra storia d’amore”, in cui vi sono all’interno diciotto illustrissimi acquarelli di Annamaria Trevisan.

Ha un blog chiamato “Tra le righe del Vangelo” in cui nella presentazione ai lettori, il sacerdote ha scritto di se: «Sono nato a Milano l’8 dicembre del 1955. Secondo di cinque fratelli. Maturità classica e laurea in lettere moderne. Poi studi di teologia a Roma e Navarra. Ordinato sacerdote da Giovanni Paolo II nel 1984, nella Prelatura dell’Opus Dei. Dal 1985 al 2002 ho vissuto a Verona, mi sono dedicato alla pastorale scolastica e universitaria, alla direzione spirituale e alla confessione, e a incontri formativi per sacerdoti. Dal 2002 sono tornato a Milano. Ho collaborato con il vicario dell’Opus Dei per l’Italia, mi sono occupato di formazione per gli universitari e per seminaristi e sacerdoti. Ora tornerò a occuparmi di pastorale. Mi piace scrivere. Ho pubblicato libri e articoli di spiritualità e di commento a brani biblici». Don Andrea oltre ad amare la Madonna ha una profonda devozione e legame per la preghiera del rosario e infatti dice «Per me è prendere per mano la Madonna e camminare con lei».

Tra le icone mariane, quelle da lui preferite sono le icone della Madonna della tenerezza.

Il sacerdote racconta a Famiglia Cristiana che l’ispirazione a scrivere questo libro su Giuseppe e Maria è arrivata nel mese di maggio durante un ritiro spirituale, secondo il don, scrivere un libro sulla storia d’amore tra Maria e Giuseppe non solo è di aiuto per le coppie di oggi ma è anche uno scritto originale e innovativo.

Leggi di più:  La relazione uomo donna che diventa sacramento

Il giornalista ha domandato a don Andrea, come può essere di esempio la storia d’amore di Giuseppe e Maria alle coppie di oggi, il sacerdote ha risposto così: «Diverse coppie di sposi si sono ritrovate molto nel mio libro, lo leggono insieme la sera scambiandosi le rispettive parti, quella di Giuseppe e quella di Maria. Lo sfondo che trovano è quello conosciuto fin dalla nostra infanzia e le cui immagini riempiono le chiese, le strade, i musei: i “Vangeli dell’infanzia”. Contemplandoli e ampliando con la fantasia gli episodi e scrutando i sentimenti dei protagonisti, anzi facendoli svelare da loro, come in confidenza, scopriamo che hanno vissuto gioie e dolori, fatiche e speranza tipiche di ogni coppia, di ogni tempo».

Fonte. Gaudium Press di Rita Sberna