La Nottingham University accetta un prete pro-vita

Un prete cattolico inizialmente rifiutato per il ruolo di cappellano dall’Università di Nottingham, adesso è stato accettato. 

Padre David Palmer è stato nominato per il ruolo di cappellano cattolico dell’università dal suo vescovo, Patrick McKinney.

Ma la sua nomina ha incontrato da subito ostacoli, quando i dirigenti dell’università si sono preoccupati per un suo tweet pro-vita sull’aborto e l’eutanasia. 

Ciò includeva un tweet che criticava il presidente degli Stati Uniti Joe Biden per il suo sostegno all’aborto e l’altro avvertimento era che la legalizzazione del suicidio assistito avrebbe ucciso i più vulnerabili.

All’epoca, un portavoce dell’Università di Nottingham disse che la questione non era il punto di vista di padre Palmer, ma che le sue parole erano state mal interpretate.

“Un’università dovrebbe essere un luogo per un solido scambio di opinioni e dibattiti sulle idee, e non abbiamo alcun problema con l’espressione della fede in termini robusti – anzi, ci aspetteremmo che qualsiasi cappellano mantenga la propria fede come primaria”, ha affermato il portavoce.

“La nostra preoccupazione non è quindi in relazione alle opinioni stesse di padre David, o ai principi della fede cattolica che rispettiamo pienamente, ma al modo in cui queste opinioni sono state espresse nel contesto della nostra diversa comunità di persone di molte fedi”.

L’università ha affrontato forti critiche sulla sua presa di posizione, con l’ex cappellano della regina, Gavin Ashenden, chiamando  la “censura illiberali del cristianesimo”. 

“L’obiezione di Nottingham al linguaggio descrittivo usato da padre Palmer è semplicemente un modo falso di mascherare la cruda politicizzazione della sua stessa censura”, ha detto. 

La nomina di don Palmer è stata ora accolta dopo una modifica alle procedure dell’università che prevede un anno di prova per tutti i cappellani. 

Il vescovo McKinney si è detto “molto contento” che padre Palmer sia stato ora accettato. 

“Preghiere e benedizioni per il suo ministero agli studenti e al personale nelle due università della città di Nottingham”, ha detto.

Padre Palmer ha commentato su Twitter: “Non vedo l’ora di andare avanti con il mio lavoro”.

PREGHIERA PER CHI E’ COINVOLTO NELL’ABORTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Padre Celeste, vengo davanti a Te con profondo dolore e contrizione.
Ho infranto le Tue sante leggi e disobbedito ai Tuoi Comandamenti.
Ho fatto del male al più indifeso dei Tuoi figli, un bambino nel grembo materno.
Oh, mio Dio, ti chiedo umilmente perdono
e chiedo anche a mio figlio (questi figli…) di perdonarmi.
Padre Celeste, depongo questo bambino innocente (questi bambini innocenti…)
fra le tue amorevoli braccia e chiedo alla Beata Vergine Maria e a S. Giuseppe
di prendersi cura di questo piccolo (questi piccoli…).
Confidando nelle parole del Tuo Divino Figlio
– “qualunque cosa chiediate al Padre in Mio Nome, Egli ve la darà” -,
ti chiedo, nel nome di Gesù, Salvatore di tutta l’umanità, di avere misericordia di me, peccatore.
Riversa su di me le Tue grazie e il Tuo amore,
affinché possa avere la forza di redimere la mia vita
in base ai Comandamenti e alle Tue sante leggi.
Non usare questo sangue innocente contro di me.
Dove il peccato è abbondato, possa la Tua grazia sovrabbondare, inondando il mondo intero
con la Tua misericordia e il Tuo amore, per la gloria della Santissima Trinità. Amen.

Leggi di più:  Epifania: scuola dell'adorazione