Le Beatitudini di Papa Francesco

0
60

Nel discorso che il Papa fece ai giovani del Paraguay nel viaggio del 2015, il Pontefice chiese ai giovani di leggere le beatitudini, e fece un elenco di beatitudini da mettere in pratica.

 

“Beati i misericordiosi;
beati quelli che sanno mettersi nei panni dell’altro;
beati quelli che sono capaci di abbracciare, di perdonare. Tutti, in un momento o nell’altro, l’abbiamo sperimentato. Tutti, a un certo momento, ci siamo sentiti perdonati: quanto è bello! È come tornare in vita, è avere una nuova opportunità. Non c’è niente di più bello che avere nuove opportunità. È come se la vita ricominciasse.
Beati quelli che sono portatori di una nuova vita, di nuove opportunità;
beati quelli che lavorano per essa, che lottano per essa. Tutti noi commettiamo degli errori, a migliaia. Per questo, beati coloro che sono capaci di aiutare altri nel loro errore, nei loro sbagli. Che sono veri amici e non lasciano nessuno in difficoltà. Questi sono i puri di cuore, quelli che riescono a vedere al di là della semplice finzione, e superano le difficoltà. Beati coloro che vedono soprattutto l’aspetto positivo degli altri”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here