Michele Ferrero devoto alla Madonna di Lourdes

Il 5 febbraio si è svolto (come tutti sanno) il “World Nutella Day”, giorno di celebrazione di uno dei prodotti dolciari più conosciuti nel mondo e tra i più rappresentativi del Made in Italy.La Ferrero ed il suo fondatore Michele Ferrero, deve il successo dell’azienda alla Madonna di Lourdes, proprio così!

Alle celebrazioni per il cinquantenario della fondazione dell’azienda, il Signor Ferrero disse senza giri di parole: “Il successo della Ferrero lo dobbiamo alla Madonna di Lourdes, senza di Lei noi possiamo poco” il suo motto era racchiuso in tre verbi «Lavorare, creare, donare». E in ognuno degli stabilimenti sparsi per il mondo c’è sempre una statuina della Vergine.

Michele Ferrero aveva una grande fede ed era da sempre devoto alla Madonna, in un’intervista del 1996, la moglie Maria Franca dichiarò a Repubblica: “Mio marito è una persona seria -dice la signora mentre Ferrero scappa via- ed è un uomo di fede. E poi, mi domando, perché guardate perplessi? La fede non toglie nulla ad una persona, anzi la arricchisce”.

Rita Sberna

Articolo precedenteLa santità – Giovanni Paolo II
Articolo successivoAlexis Carrel: a Lourdes la scienza incontra la fede
Rita Sberna (Volontaria) è nata nel 1989 a Catania. Nel 2012 ha prestato servizio di volontariato presso una radio sancataldese “Radio Amore”, lì nasce la trasmissione da lei condotta “Testimonianze di Fede”.Continua a condurre “Testimonianze di Fede” per la radio web di Don Roberto Fiscer “Radio Fra le note” con sede a Genova e per Cristiani Today in diretta Live.Nel 2014 ha scritto per il settimanale nazionale “Miracoli” e il mensile “Maria”.Nel 2013 esce il suo primo libro “Medjugorje l’amore di Maria” dedicato alla Regina della Pace e nel 2017 con l’associazione Cristiani Today pubblica il suo secondo libro “Il coraggio di aver Fede”. Inoltre su Cristiani Today scrive vari articoli legati alla cristianità e cura la conduzione web dei programmi Testimonianze di Fede e di Cristiani Today live.