Niente più Crocifissi nelle aule Irlandesi

Il Crocifisso nelle aule scolastiche statali Irlandesi è stato abolito! E’ solo un primo passo per sdradicare completamente il cristianesimo, proprio nei giorni scorsi il Governo ha deciso(di nascosto) che tutti i simboli religiosi e le cerimonie cristiane vengano abolite per gli alunni, in maniera definitiva.

L’eccezione verrà fatta soltanto per quei studenti che frequentano una scuola diocesana, in quel caso le aule potranno essere adornate con simboli religosi, si potrà fare il presepe e potranno essere celebrate le messe durante l’anno scolastico.

L’Irish Times ha pubblicato il documento grazie al quale si è scoperta l’azione subdola del Governo.

Le nuove regole si applicheranno a più di 200 scuole secondarie gestite dagli enti statali per l’istruzione e la formazione (ETB) – ex scuole professionali – che sono ufficialmente classificate come ‘multidenominazionali’.

Nel regolamento si legge – che nelle scuole qualsiasi simbolo religoso, deve rappresentare non soltanto una religione specifica ecco perchè già si parte con l’eliminazione del Crocifisso.

O vengono esposti tutti i simboli di tutte le religoni oppure nessun simbolo!

La Chiesa Irlandese contro questo regolamento ancora non si è espressa ma l’Arcivescovo Martin che ha promosso una “Crociata del Rosario in Famiglia” sin dall’inizio di ottobre, negli scorsi giorni ha chiesto un incontro urgente con il Primo Ministro per l’ennesimo divieto di non celebrare le Messe con i fedeli.

 

Leggi di più:  Caro Ministro, quel crocifisso lo vogliamo e ti spieghiamo il perché

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.