Organizzazione chiede ai dipendenti di dimettersi se hanno rapporti sessuali

Lavorare si ma senza fare sesso prematrimoniale

Sembra una notizia sconvolgente o straordinaria, dipende dai punti di vista ma un organizzazione senza scopo di lucro con sede a Philadelphia, l’American Bible Society  ha stabilito una nuova politica per i suoi dipendenti cioè quella di astenersi dal sesso se non sono sposati altrimenti dovranno lasciare il lavoro.

L’organizzazione ha lasciato ai dipendenti la possibilità di pensare se accettare o meno la nuova direttiva fino all’ 1 gennaio 2019.

I nuovi dipendenti, hanno deciso di lasciare la compagnia. Alcuni dei dipendenti, vivono questa direttiva come un plutone di esecuzione e stanno già cercando un nuovo lavoro.

E’ una notizia molto curiosa per la società libertina e trasgressiva che ci ritroviamo a vivere oggi, però evidentemente proprio per questo notizie come questa, restano indelebili e non passano inosservate.

Il presidente e amministratore delegato Roy Peterson ha dichiarato a Religion News Service : “Lo abbiamo fatto perché crediamo che uno staff composto da persone con un legame profondo e personale con la Bibbia porterà unità e chiarezza”.

L’American Bible Society è stata fondata due secoli fa e distribuisce bibbie in tutto il mondo.

C’è da dire che un’iniziativa del genere molti praticanti e cattolici, l’apprezzano molto soprattutto perchè chi amministra i dipendenti tiene all’incolumità della loro anima oltre che alla dignità del loro lavoro.

A parte la sua posizione contro il sesso al di fuori del matrimonio, il gruppo ha anche sottolineato la sua convinzione sul fatto che un matrimonio deve essere solo tra un uomo e una donna. Ai giorni nostri, affermare ciò non è scontato!!

Se una cosa del genere avvenisse in Italia, non oso immaginare il caos e le difficoltà che nascerebbero anche perchè il nostro paese ha un’alta percentuale di coppie di fatto, che convivono avendo già figli. Per giunta, il lavoro scarseggia e chissà i dipendenti italiani, quale scelta si ritroverebbero a fare.

Leggi di più:  L'aldilà e la morte di Cino Tortorella

Rita Sberna