Padre Jeremy Leatherby è stato scomunicato perchè rifiuta Papa Francesco

Padre Jeremy Leatherby

Padre Jeremy Leatherby afferma che il vero Papa sarebbe l’emerito Benedetto XVI, proprio per tale affermazione, la scorsa settimana è stato scomunicato con l’accusa di “scisma”, cattiva condotta e rapporti inappropriati con due donne, vi è anche l’aggravante di un video che circola sul web, ad una delle due donne, il sacerdote avrebbe dichiarato il suo amore.

In una lettera aperta alla diocesi di Sacramento, il sacerdote aveva scritto: “Continuo a considerare Benedetto come se mantenga l’Ufficio di Pietro, per quanto misterioso possa essere. Pertanto, non considero Bergoglio come il Sommo Pontefice della Chiesa Cattolica Romana ”.

Il Vescovo di Sacramento Jaime Soto, il 7 agosto avrebbe annunciato che Padre Jeremy con quelle sue parole si è messo in uno stato di scisma con la Chiesa cattolica romana.

Infatti, subito dopo è arrivata la scomunica latae sententiae. “Ciò significa che di sua spontanea volontà si è separato dalla comunione con il Romano Pontefice, Papa Francesco e altri membri della Chiesa cattolica”, ha detto il vescovo, invitando il sacerdote a pentirsi del danno causato alla Chiesa.

Dopo la scomunica, il sacerdote scrive quanto segue: “La sentenza di scomunica contro di me del vescovo Soto è coerente con il mio rapporto con Jorge Bergoglio (Papa Francesco), con il quale non posso allinearmi moralmente, spiritualmente o intellettualmente, in buona coscienza”.

“Incorrerei meritatamente nella scomunica se Bergoglio è davvero il valido Successore di Pietro, e sono colpevole di aver causato una grande divisione all’interno del Corpo mistico di Cristo. Tuttavia, in buona coscienza non potrei fare altrimenti. … Quando tutto sarà rivelato, se mi sbaglio, mi pentirò umilmente del mio peccato ed errore, perché amo la Santa Chiesa Cattolica Romana “.

 

Leggi di più:  Arrivano in Vaticano, i documenti contro "l'ideologia gender"

1 commento

  1. Oggi, 27 agosto, Salvo Valenti
    è partito a piedi da PALERMO
    verso Bruxelles, in preghiera
    affinchè vengano abolite le leggi che offendono Dio e ritornino i
    valori cristiani.

Comments are closed.