Il Papa è il custode del Santissimo Sacramento

Il Papa è il custode del Santissimo Sacramento

Cristo scelse Pietro, non solo per essere capo degli Apostoli, ma anche per diventare il primo custode e guardiano del santissimo Sacramento.

Il Santissimo Sacramento è la prima fonte di grazia per tutti gli uomini del mondo, e senza la preziosa grazia che scaturisce ogni giorno dal Santissimo Sacramento, gli uomini non potrebbero conoscere l’amore di Dio, e sarebbero lontanissimi dallo spirito di pace che Dio prima della creazione ha messo nel mondo.

Cristo comanda tutto, ma poi è il Papa ad avere in mano le chiavi della grazia terrena, e per grazia intendo gli insegnamenti che grazie alle Sue meravigliose parole, tutti gli uomini possono meditare e ritrovare la gioia del Vangelo e del primo incontro con l’immenso amore di Dio.

Il Papa è il primo Apostolo, il primo discepolo in Gloria di Dio, e come naturale conseguenza è anche il Vicario di Gesù Cristo su questa terra.

Il Papa è l’uomo chiamato da Dio a custodire la bellezza di Dio nel mondo, e quando si parla della bellezza di Dio nel mondo, viene subito alla mente la bellezza e la gioia di un uomo che inginocchiandosi al Cospetto del Santissimo Sacramento si converte a Gesù Cristo in spirito di santità e grazia.

Capite per cui la grande importanza del Santissimo Sacramento, e il peso che porta il Pontefice sulle Sue spalle a difesa della fede terrena.

La terra è piena della grazia di Dio, e lo è proprio per questo, perché la grazia che scaturisce dal Santissimo Sacramento cambia sempre il valore dei nostri cuori, che poveri e sconsolati diventano ricchi di misericordia.

Leggi di più:  Il Papa e la Medaglia di San Benedetto da Norcia

Questo è il Sommo bene del mondo, entrare nella fede di Dio dalla porta principale, dalla quale Dio riempie il nostro cuore della Sua immensa grazia divina e ci fa sempre rinascere in spirito di santità e grazia divina a vita nuova.

Quella porta è il nostro povero cuore, che una volta scoperta la gioia della vita eterna in Gesù Cristo, no la lascerà mai più, e diventerà un tutt’uno con Lui.

Difendere il santissimo Sacramento significa anche questo, riuscire a portare al mondo un messaggio di pace globale, che il mondo che il mondo da sempre attende.

Quindi se un Pontefice riesce a fare questa impresa in maniera magistrale, allora verrà ricordato come un Pontefice santo che è riuscito a diventare il vero guardiano terreno dal Santissimo Sacramento di Dio.