Papa Francesco a Fatima: pellegrino di pace e di speranza nel Signore

Papa Francesco a Fatima: pellegrino di pace e di speranza nel Signore

Ormai fervono gli ultimi preparativi per la partenza di Papa Francesco ma soprattutto per la Sua attesa a Fatima, dove il Pontefice in occasione dei 100 anni delle apparizioni di Fatima, sabato 13 maggio canonizzerà i pastorelli Giacinta e Francesco.

Dei pastorelli di Fatima e del loro incontro con la Vergine Maria, Francesco dice “L’incontro con la Madonna è stata per loro un’esperienza di grazia che li ha fatti innamorare di Gesù. Come tenera e brava Maestra, Maria introduce i piccoli veggenti nell’intima conoscenza dell’Amore trinitario e li porta ad assaporare Dio come la realtà più bella dell’esistenza umana”.

Cerchiamo rifugio sotto il manto di Maria – è l’invito del Papa – Lei è “una madre che ci prende per mano e ci insegna a crescere nell’amore di Cristo e nella comunione fraterna”:

“Guardate Lei e lasciatevi guardare da Lei, perché è vostra Madre e vi ama tanto; lasciatevi guardare da Lei, per imparare a essere più umili e anche più coraggiosi nel seguire la Parola di Dio”.

Leggi di più:  Angelus: "La differenza cristiana" amare i propri nemici, non è' un'optional è un comando