Papa Francesco-Semi di speranza

Papa Francesco-Semi di speranza

#Francesco dice che siamo noi i veri #semi di #speranza per il #mondo, i #credenti in #Gesù #Cristo devono avere le #parole giuste per far #conoscere Gesù Cristo al mondo.

Ma non basta solo far conoscere Gesù Cristo al mondo, bisogna farlo portarlo con #amore, con #gioia e con #giustizia.

Usare la propria #esperienza di #vita per parlarne come noi tutti lo viviamo.

Il Papa ci chiede sempre durante le udienze generali di invocare spesso Gesù Cristo, perché è il solo a questo mondo in grado di poterci salvare.

Dobbiamo capire che siamo tutti semi di speranza, anche la persona più sola e più povera al mondo è la prima portatrice di speranza anche per le persone molto ricche.

E questo è molto importante dirlo, perché il Credo Cattolico, ci da realmente la possibilità di essere dei semi di vita vera per tutti quelli che credono di non aver bisogno mai di nulla, mentre invece sono i primi ricercatori del vero grande amore in questo mondo.

Papa Francesco ci dice che il Signore è grande, ora ! Noi siamo tenuti a credere che Dio sia grande, ma non obbligati, perché Gesù non ha mai obbligato nessuno a credere in Lui e nella Sua resurrezione.

Ma una volta che noi facciamo questo meraviglioso incontro di vita vera, fare testimonianza del Suo immenso amore, diventa una necessità quotidiana.

Quando ci innamoriamo di una persona, non vediamo l’ora di gridarlo ai quattro venti che siamo follemente innamorati, e la stessa cosa accade quando facciamo l’incontro con Gesù Cristo, anzi, accade qualcosa di ancor più grande.

Leggi di più:  L’amicizia tra Giovanni Paolo II e Benedetto XVI

Perché quando sappiamo di aver incontrato il vero amore di Dio, abbiamo la certezza che Lui non ci lascerà mai più, di conseguenza questo grande amore non mai potrà mai ferirci ne tanto meno deluderci.

Questa è la grandezza di Dio che spesso sottolinea con grande fervore Papa Francesco.

Ma dobbiamo avere il coraggio di fidarci di Gesù Cristo, e pronunciare il Suo Nome anche più volte al giorno, dicendo semplicemente queste parole: