Prega per il collega e viene denunciato per discriminazione religiosa

Prega per il collega e viene denunciato per discriminazione religiosa

Sembra una barzelletta ma non lo è, purtroppo!

E’ realmente accaduto alla scuola di Maine, un dipentente scolastico è stato denunciato perchè a settembre avrebbe detto ad un suo collega che avrebbe pregato per lui.

A fare la denuncia è stato Toni Richardson, un tecnico educativo della Cony High School, che lo ha denunciato alla Commissione Equal Employment Opportunity (EEOC), un’agenzia federale incaricata di far rispettare i casi di diritti civili che comportano discriminazioni sul luogo di lavoro.

“Sono rimasto scioccato per il fatto che il mio datore di lavoro mi abbia punito per aver detto privatamente a un mio collega,” pregherò per te “, ha dichiarato Richardson in un comunicato stampa pubblicato martedì. “Temo che perderò il  lavoro “, ha aggiunto.

Secondo Christian News Network , Richardson ha detto ai funzionari scolastici durante una riunione che si sentiva a disagio lavorando con il nuovo dipendente a causa del suo comportamento “contrastante ed aggressivo”, a volte visualizzato davanti agli studenti.

“In futuro è indispensabile non utilizzare frasi che integrano sistemi di credenze pubbliche e private ​​nelle scuole “, ha dichiarato il memorandum.

Leggi di più:  22 anni fa perse i suoi 8 figli, Lady Diana la invitò a pranzo e le salvò la vita