Rubate ostie consacrate in una chiesa in Francia

E’ accaduto nella chiesa di Saint-Pierre a Montendre, in Francia, la Croce è stata distrutta, il tabernacolo rotto e le ostie consacrate sono state rubate.

La diocesi di La Rochelle e Saintes ha diffuso un comunicato riassumendo l’attacco vandalico dicendo che: “l’obiettivo dei vandali è stato Cristo stesso”. Monsignor Georges Colomb ha dichiarato che quest’attacco sacrilego è “un altro colpo di lancia al costato di Gesù” e allo stesso tempo ferisce tutta la Chiesa cattolica.

Tempo fa la giornalista Jean-Marie Guenois del quotidiano Le Figaro si è occupata di un’indagine, dalla quale è emerso che in Francia si verificano tre attacchi al giorno contro i cristiani.

 

Leggi di più:  Zanardi, un fracasso facciale: il dottore comunica che potrebbe svegliarsi tra 15 giorni