Sabaudia: una bimba stava annegando, un’atleta down la salva

Il nome dell’eroe che ha salvato una bimba che stava per annegare nel mare di Sabaudia, è Valerio Catoia.

Valerio è un atleta diversamente abile della Polisportiva Hyperion, uno dei ragazzi dell’allenatore Roberto Cavana. Ha vinto tantissime medaglie in Italia, ma questa volta ha stravinto anche se non ha ricevuto nessuna medaglia.

I Catoia, trovandosi in spiaggia a Sabaudia, improvvismanete avevano sentito urlare, il mare era agitato e due bambine, giocando con i cavallonni, si erano spinte un pò lontano, senza riuscire più ad arrivare in riva.

Valerio Catoia, non ci ha pensato due volte (il quale oltre a nuotare ha fatto un corso di salvamento) ha seguito suo padre, lanciandosi per salvare le bambine.

E’ riuscito a prendere una delle due bimbe per il collo (come prevede il salvataggio) e l’ha portata in riva mentre il padre salvava l’altra piccoletta.

Una storia a lieto fine grazie anche a Valerio, un ragazzo speciale.

Rita Sberna

Leggi di più:  Quo Vado di Checco Zalone: un film che difende ironicamente i valori cristiani