San Giovanni Paolo II: Quel Totus tuus che ha cambiato il mondo

San Giovanni Paolo II: Quel Totus tuus che ha cambiato il mondo

Ed è giustissimo questo bel ragionamento, però le cose scritte restano nei secoli, ed è molto importante mostrare la nostra fede al mondo, pregando ma che scrivendo ciò che abbiamo nel nostro cuore per la Santissima Vergine Maria.

Il Papa scriveva tutti i giorni quella frase :

“ Totus tuus Ego summ “

Direi che funziona alla grande questo modo così bello di pregare e di scrivere.

E’ come se la nostra scrittura diventasse una preghiera, è come se si creasse un ponte mistico tra noi e l’infinito di Dio, naturalmente sempre in pieno affidamento a Gesù e alla Madonna.

Karol lo aveva capito, e non perdeva occasione per scrivere nelle Sue esortazioni apostoliche, il Suo perenne Tuotus tuus  alla madre celeste.

Qua non è una questione di santità, del dire il Papa era più santo di me, è una questione di verità e di affidamento, e la Madonna non lascia mai nessuno senza il Suo amorevole aiuto divino.

Andrea Pagnini

 

Leggi di più:  Suor Lucia di Fatima ci parla del Santo Rosario