San Giovanni Paolo II E San Pio da Pietralcina

San Giovanni Paolo II E San Pio da Pietralcina

Gesù Cristo li fece conoscere in terra, poi ci pensò la Madonna a farli incontrare e così che potessero diventare amici.

A loro due bastavano solo due preghiere per sentirsi vicini, e così fecero:

Ave maria e Padre nostro “.

E nulla fu più come prima, perché erano entrati nelle loro vite Gesù e Maria che li resero veramente amici.

Uno era un Papa polacco, che veniva da una terra fredda e lontanissima, l’altro era un povero frate che viveva nella lontana terra de Gargano, e aveva predetto la salita al Soglio Pontifico di quel timido sacerdote polacco.

Entrambi profondamente innamorati Gesù Cristo e della Madonna, non solo a livello spirituale ma anche umano, infatti a quanto pare sia Padre Pio che Giovanni Paolo II°, pare sentissero la presenza di questa magnifica donna vestita di sole perennemente accanto a loro.

E qua non serve essere dei mistici, o avere delle visioni, qua serve solo avere fede in Dio, poi tutto nasce di conseguenza, ma la fede quella vera è in grado di spostare le montagne come dice il vangelo, e questi due grandi santi contemporanei, spostarono intere folle di fedeli grazie alla loro immensa fede in Dio.

Ancora oggi che sono entrambi in Paradiso, riescono a spostare sull’asse della loro fede mistica in Gesù Cristo , milioni di fedeli da ogni parte del mondo.

Erano amici ? Si, erano amici, ma non con quella amicizia che oggi intendiamo noi.

Questi due grandi uomini della fede, erano amici in terra come in cielo, ossia, pur non vedendosi mai, sapevano perfettamente che le loro preghiere li avrebbero tenuti uniti in eterno, non solo in terra ma anche nel regno dei cieli.

Leggi di più:  Cardinale Van Thuan La porpora dei Cardinali è il sangue dei martiri