San Leone Magno e la sopravvivenza della chiesa

San Leone Magno e la sopravvivenza della chiesa

Quanto vale una preghiera? Nessuno potrà mai saperlo.

Quanto vale invece una parola detta con amore in difesa della vita e della fede nel Signore ?

Potremmo chiederlo in preghiera proprio a Papa San Leone Magno, che con la Sua preghiera e con le Sue parole, diede vita ad una storica protezione alla Chiesa Cristiana del Suo tempo.

Dobbiamo essere veri al Cospetto del Signore, come vero e serio fu Papa Leone Magno.

La preghiera è un atto di misericordia prima di tutto, d’amore, ed è un atto di meraviglia che un Papa in ogni tempo copie sempre a difesa della Sua chiesa terrena e dell’essere Vicario di Gesù Cristo sulla terra.

Eppure tutti i Papi della storia compreso Papa Leone Magno, per difendere la chiesa dagli attacchi del demonio, pregano, semplicemente si affidano alla preghiera, e questo è il più grande insegnamento che il Papa può offrire al mondo come segno vero e concreto della fede in Gesù Cristo e nel Suo immenso amore.

Il Papa deve amare, e Leone Magno dimostrò con la Sua Stessa vita di saper amare la chiesa e il mondo, difendendola nella gioia del vangelo.

Leone Papa è che va riscoperto in tutto il Suo carisma e in tutto il Suo essere Pontefice della chiesa Cattolica.

Sapendo che se oggi noi tutti possiamo ancora celebrare liberamente la santa messa in Adorazione al Signore, lo dobbiamo in special modo a Lui perché nel corso della storia della storia questo grande Papa ha molto combattuto contro chi, la chiesa voluta da Gesù Cristo volevano farla cadere.