Santa Geltrude ci insegna a ringraziare l’angelo custode

0
1211

#SantaGeltrude (1256-1301), monaca benedettina, grande teologa e mistica del XIII secolo, affidava la propria anima e il proprio corpo al Signore, aveva un rapporto molto particolare con il suo angelo custode e come lei anche tanti altri santi, ad esempio Padre Pio, Santa Gemma ecc..

Santa Geltrude compose una preghiera di ringraziamento all’angelo custode, una preghiera semplice ma sentita.

“Ti ringrazio per tutti i benefici che mi hai procurato, nel corpo e nell’anima.Ti lodo e ti glorifico perché mi assisti con grande fedeltà e mi proteggi contro tutti gli assalti del Nemico. Benedetta sia l’ora in cui mi sei stato donato come protettore e designato come difensore. Siano benedetti il tuo amore e tutta la tua sollecitudine, poiché tu non cessi mai di affrettare la mia salvezza! Ti chiedo di perdonarmi per aver così spesso resistito alle tue mozioni e con ciò contristandoti, mio carissimo amico. Prendo ora la risoluzione di obbedirti e di servire Dio con fedeltà.”