Sulla questione di Charlie la Chiesa ha preso parola. Nessuno sta in silenzio!

Sulla questione di Charlie la Chiesa ha preso parola. Nessuno sta in silenzio!

Molti in questi giorni, si domandavano perchè il #Papa non prendesse parola sulla questione drammatica di #Charlie. Ma bastava pazientare un pò, perchè #PapaFrancesco in questi giorni, ha lanciato un tweet a sorpresa a favore della vita e non solo lui!

Ecco ciò che ha scritto il Papa:

“Difendere la vita umana, soprattutto quando è ferita dalla malattia, è un impegno d’amore che Dio affida ad ogni uomo”. E l’Associazione Scienza e Vita reclama il principio di precauzione a tutela della vita.

In tanti sono costernati dal fatto che non si rispetti la libertà di scelta dei genitori. La Federazione italiana malattie rare critica questa decisione:  è infatti risaputo – afferma – che queste malattie sono molto poco conosciute e per questo hanno uno sviluppo imprevedibile. I medici non sono in grado di predire il futuro di questi bambini, perché poco  possono sapere dello sviluppo di queste patologie.

Leggi di più:  Nonno Francesco – un libro per amare, comprendere e gustare la saggezza dei nonni