In arrivo al cinema un film che parla della piaga dell’utero in affitto

In arrivo al cinema un film che parla della piaga dell'utero in affitto

“Una #famiglia” è questo il titolo del nuovo film del Regista siciliano Sebastiano Riso, che vede come protagonista l’attrice Micaela Ramazzotti e altri attori del cast come Patrick Bruel, Fortunato Cerlino, Marco Leonardi, Matilda De Angelis, Ennio Fantastichini, Alessandro Riceci.

Un film che rispecchia la problematica dei nostri giorni ovvero “l’utero in affitto” e i bambini “usati” come oggetto di desiderio.

Nel film la protagonista ad un certo punto desidera dare il via ad un progetto (insieme al compagno) cioè quello di portare avanti delle gravidanze e di “vendere” questi bambini, a coppie che non possono avere figli, tra queste coppie ovviamente troviamo quelle omosessuali ma non solo, anche molte coppie etero!

Maria porta avanti gravidanze per conto di ricchi clienti che non possono avere figli, anche per le complessità della legislazione italiana. I soldi che girano sono tanti, così come gli argomenti che Riso tratta. Il Regista, Sebastiano Riso, proprio qualche giorno fa è stato aggredito nel pieno centro di Roma, proprio da persone omofobe e da aggressori, i quali, non hanno gradito i temi affrontati nel film da Sebastiano Riso.

A tale proprosito riportiamo uno stralcio, del comunicato stampa del comitato di Massimo Gandolfini “Difendiamo i nostri figli”. Ecco ciò che viene dichiarato in esso:

Leggi di più:  Un sacerdote irlandese, vieta il matrimonio in chiesa a chi è pro-aborto