“Da quando ero bambina, vedo e parlo col mio angelo custode Liv”

“Da quando ero bambina, vedo e parlo col mio angelo custode Liv”

Messaggio di Liv: L’Ave Maria ha un valore molto più elevato di quello che abitualmente credete che abbia. Nel recitare il santo rosario si pone principalmente l’attenzione alle intenzioni quelle richieste che l’attenzione umana spinge a fare con la giusta naturalezza a quella Madre che è pronta ad intercedere presso Dio.
Mentre il significato è assai ben più ampio. Recitare questa preghiera significa principalmente porre rimedio al numero enorme di bestemmie, satire ed ilarità che il mondo compie attraverso gli uomini nelle più svariate forme.
Molti bestemmiano senza nemmeno rendersene conto. In quanto è in uso utilizzare proprio offese verso Maria SS. Come assurdo intercalare ai discorsi quotidiani.
Altri irridono la Santa Chiesa, il Papa o addirittura Gesù stesso. Ecco allora l’importanza del Rosario.
In una singola Ave Maria, vi è ripetuta per ben 7 volte un offerta d’amore verso quella nostra Madre già troppe volte oltraggiata dall’umanità che al contrario ella ama con tutto il suo cuore.
Provate a rileggere questa preghiera soffermandovi sulle singole frasi: Ave Maria Piena di grazia il Signore è Con te Tu sei benedetta Fra le donne e Benedetto è il frutto del tuo Seno Gesù. Santa Maria Madre di Dio …
Fino a questo punto abbiamo solamente rivolto Lodi alla Madonna, affermando la sua Santità e Benedicendo il Suo ruolo di madre solo al termine chiediamo, così come è giusto che sia, l’intercessione presso il Padre: “Prega per noi peccatori adesso e nell’ora della nostra morte”.
Una singola Ave Maria, contiene 7 giaculatorie in riparazione delle bestemmie mentre un intero rosario ben 350!
Provate a pensarci, quando lo reciterete la prossima volta e sicuramente sarà una preghiera meno meccanica.
Apritevi all’amore infinito della Madre di tutte le Madri.
Vi abbraccio e vi attendo. Alleluja!

Leggi di più:  Don Dolindo Ruotolo di notte incontrava gli angeli

Servizio di Rita Sberna