Il Papa e la Medaglia di San Benedetto da Norcia

Il Papa e la Medaglia di San Benedetto da Norcia

Tutti conosciamo la Medaglia contro il demonio di San Benedetto da Norcia, la sua enorme potenza spirituale, tanto grande da poter essere in grado di liberare le anime dal demonio, e non solo, poiché chi porta questa medaglia con fede, avrà la propria vita salva dalle tentazioni demoniache, e questa è una verità di fede.

Ma pochi al mondo sono a conoscenza che questa medaglia non fu creata da San Benedetto da Norcia in persona. ma fu ideata, voluta, disegnata e consacrata da un Papa importantissimo nella storia della chiesa Cattolica Universale.

Stiamo parlando di Papa Lorenzo Prospero Lambertini, Arcivescovo di Bologna, che dopo la Sua elezione a Sommo Pontefice, scelse il Nome di Benedetto XIV.

Eletto il 17 Agosto 1740, morì in odore di santità il 3 Maggio 1758.

Lambertini era un Papa pieno di battute e molto comico, in pieno stile, se oggi vorremmo fare un paragone con Papa Francesco.

Eppure Benedetto, che era moto devoto a San Benedetto da Norcia, ideò il disegno che la medaglia porta in entrambi i lati, e nel 1742 concesse l’indulgenza a tutti coloro che l’avrebbero portata con fede.

Papa Benedetto che consacrò la medaglia in onore a San Benedetto da Norcia, perché il Papa non solo credeva nell’esistenza del demonio nel mondo, ma sapeva bene come proteggere tutti i Suoi figli spirituali.

Con questa medaglia non si gioca e non si scherza, perché ha un potere spirituale enorme, ci fa stare bene, ci fa sentire liberi da tutti quei pensieri quotidiani che ci opprimono, e che sovente ci rendono infelici.

Leggi di più:  L’Enciclica Divies in Misericordia di Giovanni Paolo II