Per una messa in sicurezza si prevede: guanti per l’Eucarestia e senza “Amen”

Foto di pajala da Pixabay

Da domani 18 maggio si torna a messa! Nuove disposizioni e regole per i fedeli che decideranno di partecipare al Sacrificio Eucaristico. Obbligo di indossare la mascherina, gel igienizzanti all’entrata e la possibilità di prenotare il posto.

L’Eucarestia verrà distribuita o con i guanti monouso o mediante l’uso delle pinzette. Niente “Amen” dopo aver distribuito l’Ostia consacrata sulle mani.

Le linee guida per celebrare le messe in sicurezza per il contagio del coronavirus, sono contenute nell’accordo firmato dalla Cei e dal governo Conte. L’attuazione concreta delle disposizioni è rimandata ai vescovi e ai parroci. Tutto questo per permettere che l’Eucarestia rimanga un vero incontro comunitario anche in questa Fase 2.

 

Leggi di più:  Vittorio Sgarbi: Il Crocifisso resta nelle scuole italiane!!