Se la blasfemia ha un nome si chiama : “Fedez”

Se la blasfemia ha un nome si chiama :

Invito tutti a #pregare per questo “idolo rapper” dei giovani, molti vostri figli ascoltano le sue canzoni; lui è Fedez, spesso in televisione nei vari programmi nazionali, si esibisce e mostra tutto il suo lato trasgressivo.

Dalla sua esteriorità si intravede il fatto che sia molto estroverso, il suo corpo tatuato quasi interamente ne è la prova. Ma non voglio “criticare” la sua esteriorità perchè ognuno faccia del proprio corpo (tempio dello Spirito Santo) ciò che vuole a maggior ragione se non si è credenti (peggio ancora).

Questa è una critica ad una nuova blasfemia del cantante e della Sisley che lo sta appoggiando in questa nuova moda “del maligno”: le nuove t – shirt disegnate, con impresso la Madonna e la scritta NO DIO tradotta in inglese No GOD.

Leggi di più:  Discriminare i down è civile?

2 Commenti

Comments are closed.